•   GIUSEPPE COTUGNO ha reagito a questo commento su1 ora fa
    Gli ingegneri dipendenti (pubblici e privati) sono la maggioranza numerica degli iscritti agli ordini professionali ma non partecipano attivamente alla vita degli ordini. Risulta inoltre che la maggior parte dei neolaureati non si iscrive agli ordini; questo è più evidente nei settori industriali e dell’informatica.
    E’ evidente che gli ordini non sono di interesse per i dipendenti e non offrono alcuna attrattiva ed anzi richiedono, oltre alla quota, degli oneri per mantenere l’iscrizione (ad esempio, la formazione continua, quasi sempre sovrapposta a quella che fanno i dipendenti nelle aziende od enti, che però non è riconosciuta). Questa situazione, nel lungo periodo, sta portando e porterà ad una riduzione degli iscritti ed a una minor rappresentanza degli ordini.
    Ritengo opportuno dibattere questo tema, ed offro gli spunti della discussione con le seguenti “questioni”.
    Come si può invertire questa tendenza?
    Quali sono le motivazioni per i dipendenti di iscriversi o rimanere iscritti agli ordini?
    Quali sono le azioni che gli ordini devono intraprendere per motivare i dipendenti ad iscriversi ?
    Come possono gli ordini fare gli “interessi” degli ingegneri dipendenti sui luoghi di lavoro?
    Non è possibile avviare una rivendicazione per assimilare la situazione degli ingegneri dipendenti a quella dei medici (per i quali è pacificamente riconosciuta la professionalità, la diversità con le altre categorie sanitarie, e che possono lavorare alle dipendenze e svolgere anche prestazioni esterne)?
    Perché c’è sempre un’avversione da parte dei liberi professionisti degli ordini nei confronti dei dipendenti, specie se pubblici?
    Estremizzando il discorso: agli ordini ingegneri interessa ancora nel futuro avere fra gli iscritti i dipendenti (pubblici e privati) ? Ma a quel punto rappresenteranno gli ingegneri italiani o solo i liberi professionisti?
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.